Il Presidente

Biografia

Cav. Sandro FRATTALEMI nato a Enna nel 1974, Sottufficiale dell'Esercito Italiano con il grado di Maresciallo (in servizio attivo). Ha iniziato la carriera militare all'età di diciotto anni ad Agosto 1993 come Volontario in Ferma Prolungata, a Maggio 1996 ha partecipato al 1° concorso per titoli ed Esami per l'ammissione al  1° Corso dei Volontari in Servizio Permanente, frequentando la Scuola Militare di Formazione di Cassino (FR).Vincitore del concorso straordinario per titoli ed esami da Maresciallo, promosso al grado di Maresciallo il 01 luglio 2018. In servizio presso il 1° Reggimento Bersaglieri in Cosenza.

Titolo di Studio:

Diploma di Geometra.

Sedi di servizio:

Battaglione Alpini "Vicenza" - Codroipo (UD);

14° Reggimento Alpini "Manlio Feruglio" - Venzone (UD);

80° Reggimento "Roma" - Cassino (FR);

Scuola di Fanteria - Cesano di Roma (RM);

18° Reggimento Bersaglieri Caserma "Settino"(Cosenza);

1° Reggimento Bersaglieri Caserma "Settino"(Cosenza).

Corsi di formazione:

Certificato di Concessione di Diploma del Corso di Formazione per il 1° Corso Volontari in Servizio

Permanente, rilasciato dalla Scuola Allievi Sottufficiali dell'Esercito di Viterbo;

Corso di formazione per Preposto presso INAIL di Cosenza;

Formazione per Addetti alla lotta Antincendio in attività a rischio medio presso il Comando Provinciale

Vigili del Fuoco di Cosenza;

Combat Lifesaver Corse;

Basic Life Support;

Corso di Formazione per il Responsabile/Addetto del servizio prevenzione e protezione (modulo A);

Corso di Formazione per il Responsabile/Addetto del servizio prevenzione e protezione (modulo B);

Corso di Formazione per il Responsabile del servizio prevenzione e protezione (modulo C);

Corso Certificato - Sicurezza e Ordine Pubblico Legislazione, Funzioni di Polizia e Controllo della Folla;

Corso Certificato - GDPR regolamento europeo 679/16 protezione dei dati personali;

Corso Certificato - I Segreti della Comunicazione Impara a Comunicare Meglio;

Corso Certificato - Interpretare il Linguaggio del Corpo Impara e Comprendi i Segnali del Corpo ed i loro significati;

Corso Certificato - Criminal Profiling Stalking e Femminicidio;

Corso Certificato - Cyber bullismo Come Riconoscerlo e Combatterlo;

Corso Certificato - GDPR Il Nuovo Regolamento Europeo 2016-679 per la Social Privacy;

Corso Certificato - GDPR e Marketing Gestire le Comunicazioni Indesiderate;

Corso Certificato - Introduzione alla Comunicazione Non Verbale.

Missioni Internazionali:

Missione ONU (ALBATROS - UNITED NATIONS OPERATIONS) MOZAMBICO 1994;

Missione ONU (OPERAZIONE FMP) ALBANIA 1997;

Missione NATO (OPERAZIONE JOINT GUARDIAN KOSOVO dal 2000 al 2001;

Missione ONU (ANTICABABILONIA) IRAQ dal 2003 al 2006;

Missione NATO (INTERNATIONAL SECURITY ASSISTANCE FORCE (ISAF) AFGHANISTAN dal

2007 al 2012;

Missioni territorio Nazionale:

Operazione di Ordine pubblico "Riace" dal 1994 al 1995;

Operazione di Ordine pubblico "Strade Pulite" nel 2008;

Operazione di Ordine pubblico "Strade Sicure" nel 2011.

Dirigente Nazionale Sindacalista Militare:

Presidente/Cofondatore ITAMIL - Organizzazione Sindacale Italiana dei Militari - Esercito.

Incarichi attualmente ricoperti in ambito civile per attività sociale:

Delegato ONA di Cosenza - Osservatorio Nazionale Amianto;

Segretario Gruppo Alpini di Cosenza "Dino Paolo Nigro";

Volontario di Protezione Civile ANA - Associazione Nazionale Alpini;

Iscritto all'Associazione Nazionale Bersaglieri, Sezione di Cosenza.

Incarichi ricoperti in ambito militare e civile per attività sociale:

Eletto nella Rappresentanza Militare CO.BA.R. del 1° Reggimento Bersaglieri;

Eletto nella Rappresentanza Militare CO.I.R. del COM.F.OP.SUD - Napoli.

Responsabile Sezionale Centro Studi dell'Associazione Nazionale Alpini Sez. Napoli - Campania e

Calabria;

Vice Presidente Nazionale del PND - Partito Nazionale dei Diritti;

Vice Segretario Nazionale del PND - Partito Nazionale dei Diritti;

Segretario Regionale della Calabria del PND - Partito Nazionale dei Diritti;

Consigliere di Frazione del Comune di Spezzano della Sila;

Referente Nazionale Rapporti Istituzionali Forze Armate - Associazione Culturale "SECURTEC";

Vicepresidente/Cofondatore dell'Associazione sindacale L.R.M. "LiberaRappresentanza dei Militari", la

prima organizzazione sindacale riconosciuta della storia dell'Esercito Italiano il 06 febbraio 2019.

Audizioni in Parlamento:

IV° Commissione Difesa sulla legge dei diritti sindacali dei militari"Marzo 2019".

Onorificenze e Riconoscimenti di Merito:

Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana;

Croce d'Oro per anzianità di servizio militare (25 ANNI );

Croce commemorativa al mantenimento della pace al di fuori del territorio nazionale per conto dell'ONU in

Mozambico;

Croce commemorativa per la partecipazione alle Operazioni di concorso al mantenimento della sicurezza

internazionale nell'ambito delle operazioni militari in Afghanistan;

Croce commemorativa per le missioni di mantenimento della pace;

Croce commemorativa per attività di soccorso internazionale in Albania;

Croce commemorativa per soccorso umanitario a popolazioni al di fuori del territorio nazionale;

Medaglia di Bronzo per attestazione di pubblica benemerenza del Dipartimento della Protezione Civile;

Croce commemorativa per la partecipazione alle Operazioni di salvaguardia delle libere istituzioni e di

mantenimento dell'ordine pubblico;

Medaglia commemorativa NATO Kosovo;

Medaglia commemorativa NATO Afghanistan (ISAF);

Medaglia di Benemerenza Giubilare d'Argento del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

(ramo di Spagna);

Medaglia di Benemerenza Pontificale d'Argento "Militantis Ecclesia" del Sacro Militare Ordine

Costantiniano di San Giorgio (ramo di Spagna);

Medaglia al Merito degli Operatori di Pace, rilasciata dalle Autorità Brasiliane e del CNO;

Medaglia di San Giorgio per Meriti di Servizio - Ucraina;

Medaglia per la Cooperazione con l'Ucraina;

Nell'anno 2000 conferito Elogio in Kossovo;

Nell'anno 2006 conferito Elogio in Cosenza;

Nell'anno 2007 conferito Elogio in Cosenza;

Nell'anno 2008 conferito Elogio in Afghanistan;

Nell'anno 2010 conferito Elogio in Cosenza;

Nell'anno 2014 conferito Elogio in Cosenza;

Compiacimento Comandante della Brigata Bersaglieri "Garibaldi";

Pubblica Benemerenza del Comune di Celico (CS);

Lettera di Encomio Comune di Spezzano della Sila (CS);

Attestato di Merito Premio Nazionale "Maggiore Mario FIORE";

Attestato di Socio Onorario dell'Associazione Lotta Tumori (A.L.T.) di Cosenza.

Compiti del Presidente, Legale Rappresentante

Il Presidente del Sindacato è garante dello Statuto. Rappresenta legalmente il Sindacato ITAMIL di fronte a terzi e in giudizio. In caso di assenza e/o impedimento constatato dalla Segreteria Generale tale rappresentanza è attribuita ad altro componente della stessa. Presiede e coordina la direzione Presidenziale ed indica i cinque Vice Presidenti aggiunti. Presiede il Collegio dei Probiviri ed ha competenza sulle controversie tra i soci. Al Presidente, unitamente al Segretario Generale, spetta la firma degli atti sindacali (atti di nomina, circolari, delibere, contratto nazionale, convenzioni, accordi, ecc.) che impegnano l'Associazione sia nei riguardi dei soci che dei terzi. Il Presidente non è responsabile in ambito penale, civile o amministrativo per eventuali inadempienze ad opera di qualsiasi associato che non rispetti l'ordinamento giuridico, gli articoli dello Statuto, i regolamenti interni ed il Codice Etico. È il titolare e il corresponsabile legale, unitamente al Segretario Amministrativo, del contocorrente e del suo utilizzo. Sentito il Comitato Direttivo Nazionale e appurata la non reperibilità fra gli iscritti, nomina od assume di concerto con il Segretario Generale eventuali collaboratori, addetti, formatori, ecc., per le attività dello Statuto altrimenti non perseguibili. È diretto responsabile dell'organizzazione dei dipartimenti tematici. Il Presidente sovrintende in particolare all'attuazione delle deliberazioni dell'Assemblea e del Consiglio Direttivo Nazionale. È il co-titolare con il Segretario generale dei dati personali e garante della privacy, ed è fiduciario del trattamento dei dati personali degli iscritti su delibera del Direttivo. Può assumere consulenti, collaboratori, addetti di segreteria in concerto con il Segretario generale.