en-SINDACATO ITAMIL ESERCITO: AVAZAMENTI ANCORA UNA VOLTA INCISIVI

07/02/2022

LAVORO: ANCORA UNA VOLTA ITAMIL SI DIMOSTRA INCISIVA PER DIFENDERE I DIRITTI DEL NOSTRO PERSONALE.

La scorsa settimana ITAMIL aveva scritto al vertice politico e militare per segnalare l'importante tema degli avanzamenti e contestualmente aveva acceso i riflettori su una criticità che riguardava i concorsi straordinari sergenti. Avevamo denunciato che il tempo scorreva inesorabile e i nostri colleghi Caporal Maggiori Capo Scelti inclusi nell'aliquota di valutazione 31 dicembre 2020, aspettavano da anni la tanto agognata Qualifica Speciale,e oltre al danno di penalizzazioni in termini di trattamento economico (es. attribuzione del FESI) rischiavano di subire la beffa di non poter partecipare al concorso straordinario per il reclutamento dei sergenti dell'Esercito per l'anno 2021. Stamattina avevamo addirittura chiesto di rinviare la data per la presentazione delle domande in attesa del conferimento della qualifica. Questa sera, finalmente accogliendo le nostre sollecitazioni, la Direzione Generale per il Personale Militare ha pubblicato i decreti di nomina anche se gli stessi sono alla registrazione della Ragioneria Centrale. I nostri colleghi potranno rivestire il tanto desiderato gradi e partecipare al concorso. Attendiamo adesso che vengano pubblicati tempestivamente i decreti di promozione a Maresciallo Ordinario dei colleghi reclutati con il concorso ex 958. Ringraziamo gli organi di stampa che ci hanno supportato in questa iniziativa. Sul tema degli avanzamenti aspettiamo risposte dal Ministro GUERINI e dalla Sottosegretaria PUCCIARELLI. Siamo un po' stanchini, direbbe FORREST GUMP di ricevere sempre la liturgica risposta "che in attesa dell'approvazione della Legge, le Autorità Politiche non parlano con i sindacati e quindi con i rappresentanti riconosciuti del loro personale militare. Quando invece rileviamo con piacere che i giudici del lavoro ci ascoltano e si esprimono anche in nostro favore.

ITAMIL È SEMPRE DALLA PARTE DEL PERSONALE