en-SINDACATO ITAMIL ESERCITO: MOBILITEREMO I NOSTRI COMITATI REGIONALI ATTRAVERSO I FLASH MOB IMPROVVISATI PER CHIEDERE "RIGORE, TRASPARENZA E LEGALITA' NELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO ABITATIVO DEI MILITARI" .

19/07/2021

SINDACATO ITAMIL ESERCITO: AL VERTICE MILITARE E POLITICO DELLA DIFESA "RIGORE, TRASPARENZA È LEGALITA' NELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO ABITATIVO DELLA DIFESA"

Il Ministro della Difesa l'On. Lorenzo Guerini e il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito il Gen.C.A. Pietro Serino intervengano con rigore, trasparenza e legalità per porre in essere ogni iniziativa concreta contro i non aventi diritto che secondo alcune segnalazioni che abbiamo ricevuto continuano ad occupare parte del patrimonio abitativo della difesa, aldilà del nuovo piano di gestione del patrimonio abitativo approvato nel mese di gennaio scorso all'unanimità dalla Commissione Difesa alla Camera, occorre intervenire urgentemente a favore dei tantissimi colleghi che si ritrovano con gli stipendi alle soglie della povertà  prestando il proprio servizio in aree metropolitane dove il costo della vita è alto. Il Sindacato Itamil Esercito organizzerà a breve un ciclo di manifestazioni di protesta attraverso i flash mob con la finalità di denunciare le aree alloggiative dove sono presenti i non aventi diritto oppure esistono strutture vuote in attesa di essere assegnate.