en-Sindacato Itamil Esercito presenta la nuova campagna tesseramenti 2022 " Prima di chiederti di aderire, ti elenchiamo i risultati conseguiti nel 2021".

02/01/2022

E' passato un anno dalla nascita del nostro Sindacato Itamil Esercito. È tempo di un primo bilancio riportando fatti concreti e non con le solite parole destinate a sciogliersi come la neve al sole.  

Attivita': Dal punto di vista operativo ci siamo battuti per tutelare i Volontari della prima e seconda immissione 2013 e 2014 portando la loro voce attraverso le istanze trasmesse dall'On. Paolo Russo e il Sen. Francesco Urraro ai due Rami del parlamento ottenendo risposte concrete da parte del Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini (per approfondire cliccami) e raggiungendo il traguardo finale della loro stabilizzazione. In Sicilia abbiamo offerto importanti spunti per inserire nei concorsi della Regione i posti riservati al personale della categoria Volontari in ferma prefissata e prolungata come ha dichiarato l'On. Alessandro Arico' nel suo comunicato stampa (per approfondire cliccami) . In materia previdenziale, economica, alloggi, benefit e tutela della salute abbiamo lanciato una petizione popolare affinché' venisse riconosciuta sui contenuti la legge sulla "specificità". Il nostro documento e' stato portato tramite l'On. Paolo Russo all'ordine del giorno alla Camera ottenendo la risposta e l'impegno del dicastero della Difesa dalla Sottosegretaria di Stato alla Difesa On. Stefania Pucciarelli (per approfondire cliccami). Non sono mancate inoltre le vittorie in sede giudiziaria contro l' amministrazione della Difesa che è stata condannata per attivita' antisindacale nei riguardi di un nostro "tesserato" dal Tribunale Sez. Del lavoro di Udine (per approfondire cliccami). E altre vittorie sono state ottenute dai nostri studi legali convenzionati a favore dei nostri tesserati. Siamo intervenuti per assistere i nostri tesserati per la preparazione di memorie difensive contro provvedimenti disciplinari di corpo;- ricorsi gerarchici contro la compilazione di documentazione caratteristica fortemente penalizzante;- memorie ostative avverso provvedimenti di impiego o fruizione dei benefici garantiti dalla Legge n. 104/1992 (per approfondire cliccami);
Unisciti a ITAMIL e Sostienici.
Come fare?
Segui le istruzioni di adesione (Cliccami) 
Versa la quota di adesione "unatantum" (valida 12 mesi).
#piúdirittipertutti

Il Sindacato ITAMIL Esercito nel corso del 2021 ha messo in campo diverse Task - force di esperti in materia: legislativa, amministrativa e salute offrendo consulenza alle miriadi di richieste trasmesse dai nostri tesserati, inviate per il tramite dei nostri punti di contatto nelle varie regioni. 

  • Per l'assistenza "operativa" abbiamo 23 studi legali convenzionati in materia: amministrativa, penale, civile, tributaria distribuiti in tutto il territorio nazionale.
  • Per l'assistenza fiscale abbiamo sottoscritto importanti convenzioni con Caf e patronati su tutto il territorio nazionale.-
  • Lotta al carovita: Per venir incontro al caro vita i nostri tesserati e i propri familiari possono usufruire delle convenzioni con importanti società leader nella fornitura di servizi professionali, sconti nel ramo dei trasporti, strutture alberghiere, viaggi, abbigliamento, ecc. Quali ASSOCRAL, CONVENZIONIEISTITUZIONI, IL CIRCOLO.
Attivita': Dal punto di vista operativo ci siamo battuti per tutelare i Volontari della prima e seconda immissione 2013 e 2014 portando la loro voce attraverso le istanze trasmesse dall'On. Paolo Russo e il Sen. Francesco Urraro ai due Rami del parlamento ottenendo risposte concrete da parte del Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini (per approfondire cliccami) e raggiungendo il traguardo finale della loro stabilizzazione. In Sicilia abbiamo offerto importanti spunti per inserire nei concorsi della Regione i posti riservati al personale della categoria Volontari in ferma prefissata e prolungata come ha dichiarato l'On. Alessandro Arico' nel suo comunicato stampa (per approfondire cliccami) . In materia previdenziale, economica, alloggi, benefit e tutela della salute abbiamo lanciato una petizione popolare affinché' venisse riconosciuta sui contenuti la legge sulla "specificità". Il nostro documento e' stato portato tramite l'On. Paolo Russo all'ordine del giorno alla Camera ottenendo la risposta e l'impegno del dicastero della Difesa dalla Sottosegretaria di Stato alla Difesa On. Stefania Pucciarelli (per approfondire cliccami). Non sono mancate inoltre le vittorie in sede giudiziaria contro l' amministrazione della Difesa che è stata condannata per attivita' antisindacale nei riguardi di un nostro "tesserato" dal Tribunale Sez. Del lavoro di Udine (per approfondire cliccami). E altre vittorie sono state ottenute dai nostri studi legali convenzionati a favore dei nostri tesserati. Siamo intervenuti per assistere i nostri tesserati per la preparazione di memorie difensive contro provvedimenti disciplinari di corpo;- ricorsi gerarchici contro la compilazione di documentazione caratteristica fortemente penalizzante;- memorie ostative avverso provvedimenti di impiego o fruizione dei benefici garantiti dalla Legge n. 104/1992 (per approfondire cliccami);

Non sono inoltre mancate iniziative a carattere sociale in diversi comuni d'Italia per dare un segnale di vicinanza a tutte quelle organizzazioni impegnate per donare un pasto caldo ai poveri, assistere anziani e cittadini in difficoltà economica o gravi problemi di salute. In Campania abbiamo sostenuto il ripristino del premio "Nassiriya" a favore dei Militari  noti per aver fatto gesti eroici. Tra mille problemi, insidie, l'attuale indifferenza del nostro Stato Maggiore dell'Esercito, Noi del Sindacato Itamil Esercito non ci siamo demoralizzati, siamo andati avanti con le nostre forze dedicando il nostro tempo volontariamente per gli altri, per l'intera comunita' militare anche per quelli che ci ignorano, deridono oppure hanno paura di metterci la faccia e chi ci ha tradito allontanandosi dal nostro progetto che non offre interessi personali, non garantisce guadagni oppure vantaggi a livello di carriera oppure trasferimento ma che ti chiede impegno e sacrificio perché giorno dopo giorno stiamo scrivendo un importante pagina di storia nel nostro esercito, e solo il Sindacato potrà cambiare il destino di tutti noi.

  • Se credi nella giustizia;                                       
  • Se credi nel cambiamento;
  • Se desideri migliorare le tue condizioni di vita, di sviluppo professionale ed economico;           
  • Se desideri che il nostro contratto venga trattato da nostri rappresentanti e non dai dirigenti dall'amministrazione della Difesa che non ne avrebbero titolo.

Unisciti a ITAMIL e Sostienici.

Tanto abbiamo iniziato a fare, ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare le nostre attivita per il pieno riconoscimento dei Nostri Diritti.

Come fare?
Segui le istruzioni di adesione (Cliccami) 

E compila i vari moduli

Versa la quota di adesione "unatantum" (valida 12 mesi).

Siamo operativi in: Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia.


#piúdirittipertutti