en-SINDACATO ITAMIL ESERCITO SOLIDARIETA' A TUTTI I SERVITORI DELLO STATO E I COLLEGHI DELLA CGIL OGGETTO DI UNA SERIE DI ATTACCHI SQUADRISTI A ROMA

13/10/2021

IL SINDACATO ITAMIL ESERCITO SOLIDARIETA' AI POLIZIOTTI, CARABINIERI, MEDICI,INFERMIERI E LA CGIL VITTIME DI UN VILE ATTACCO DI ALCUNI DELINQUENTI MESCOLATI TRA I MANIFESTANTI CONTRO IL GREEN PASS. SIAMO BASITI DELLE PASSERELLE DEI GOVERNANTI DINANZI ALLA SEDE DELLA CGIL CHE SONO I PRIMI AD IGNORARE LA LEGGE SUL SINDACATO DEI MILITARI FERMA ALLA 4a COMMISSIONE DIFESA DA MOLTO TEMPO.

Roma 10/10/2021 Solidarietà ai carabinieri, poliziotti,medici, infermieri e operatori sanitari del pronto soccorso dell'Umberto I di Roma, i colleghi della CGIL vittime di una serie di vili attacchi da parte di alcuni delinquenti mescolati tra i manifestanti contro il Green Pass. Un altro atto di squadrismo ai danni di chi tutti i giorni lavora per tutelare la salute, i diritti e la sicurezza delle persone. Piena fiducia nel lavoro della magistratura e delle forze dell'ordine affinché individuino al più presto i responsabili". Queste le parole del Segretario Generale Girolamo Foti del Sindacato Itamil Esercito conclude la nota - sono basito delle passerelle dei governanti nella sede della CGL che sono i primi ad essere indifferenti alla recente sentenza 120/2018 che ha sancito la liberta' sindacale dei militari e tengono ferma la legge dormiente nella 4a Commissione Difesa al Senato presieduta dalla Senatrice Roberta Pinotti del Partito Democratico.