Salute e tutela del posto di lavoro

Nell'ambito dell'attività riguardante la salute nei luoghi di vita e di lavoro e tutela del posto di lavoro abbiamo costituito una Task-Force di esperti "medici militari, avvocati esperti sul campo del lavoro" la nostra azione è quella di contrastare il fenomeno degli infortuni e l'emersione delle malattie professionali. In particolare, il Dipartimento Salute offre informazione e stimolo alla promozione della cultura della salute e del benessere nei luoghi di vita e di lavoro, nei confronti di tutte le persone e, in particolare, dei militari in stretta relazione con le politiche di prevenzione degli infortuni sul lavoro. Il Sindacato Itamil Esercito garantisce l'assistenza e la consulenza nel far valere i diritti nei casi in cui il lavoratore abbia subito un danno alla sua salute a seguito di infortunio sul lavoro e/o di una malattia professionale. Inoltre la sua attività è finalizzata a contrastare il ogni circolare emanata dagli Stati Maggiori che non tengono conto di chiari riferimenti legislativi come la circolare sull'indice di massa corpoera, denunceremo ogni eventuali violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e alla promozione per il potenziamento dei servizi di controllo. A questo proposito, si ricorda l'impegno profuso dal nostro Sindacato in periodo Covid dove siamo intervenuti vincendo un ricorso in difesa dei nostri tesserati "non vaccinati" privati del loro stipendio. Abbiamo inviato numerose diffide all'amministrazione a tutela dei nostri tesserati "vaccinati" ritenendo l'amministrazione responsabile in caso di effetti avversi dei vaccini nei riguardi dei nostri tesserati. Ci siamo opposti alla divisione delle mense tra i possessori del green pass e i non possessori costretti a mangiare fuori dalle mense. Altra nostra battaglia è quella dell'aggiornamento delle tabelle delle malattie professionali, nonchè per la semplificazione amministrativa di alcune forme di tutela delle vittime degli infortuni e le malattie professionali in particolare intendiamo porre in essere ogni iniziativa utile in difesa delle vittime del dovere e del terrorismo. Per svolgere queste azioni il nostro sindacato può contare sulla professionalità dei nostri medici e infermieri militari, e tutti i nostri legali convenzionati che prestano la loro attività a favore dei soggetti colpiti da danni da laovoro e danni alla salute.

Per qualsiasi richiesta non esitare a contattare il nostro centro assistenza clicca in basso l'icona servizi e segui le istruzioni. 

Convenzioni a favore dei nostri tesserati:

CONVENZIONE DI CONSULENZA ED ASSISTENZA MEDICO LEGALE e PSICOLOGICA

Sede in Firenze, Via G. Pico della Mirandola 9, sig. Simone Fias chi tel 379/1616164 -  email segreteria@lexetica.it, sito www.lexetica.it

Gli Studi Lexetica nascono per iniziativa e volontà di un gruppo di professionisti uniti da ispirazionicomuni, con esperienze professionali specializzate in particolare in diritto previdenziale e delle invalidità civili, responsabilità medica e professionale, oltre che nel diritto militare e delle forze armate. 

         SERVIZI OFFERTI

Assistenza medico-legale e psicologica in materia Militare; Assistenza medico-legale e psicologica in materia Civile; Assistenza medico-legale e psicologica in materia Previdenziale; Assistenza medico-legale e psicologica in materia Penale; Assistenza medico-legale e psicologica in materia Assicurativa, Convenzione particolare per le vittime del terrorismo e del dovere.