INFORMAZIONI, SERVIZI E CONVENZIONI.

ASSISTENZA - CONSULENZA - CONVENZIONI - TELECONSULTO

LE RAGIONI DEL VOTO ONLINE

Nei giorni 27 e 28 marzo 2021, voteremo per decidere se prendere o meno l'impegno di portare più di 500 militari tesserati presso il nostro sindacato, con le rispettive famiglie, al cospetto di Montecitorio, a Roma. 

Lo faremo prendendo spunto sulla linea della manifestazione organizzata da alcune sigle sindacali militari lo scorso 7 ottobre. 

Non violeremo alcuna norma. 

Non sarà uno sciopero ma un raduno per rivendicare i nostri diritti di rappresentanza nella tutela dei nostri associati". 

Il nostro Sindacato contesta l'atteggiamento delle autorità preposte nei confronti dei sindacati: Non vogliamo più sentirci emarginati. Non riceviamo risposte di alcun tipo, non veniamo coinvolti nei tavoli tecnici per istanze che interessano il personale militare ed in quelli riguardanti la parte operativa dei sindacati. 

È un silenzio ingiustificato ed assordante. 

Le uniche comunicazioni pervenuteci sono 'richiami discutibili al rispetto di alcuni punti del decreto ministeriale sui sindacati" che, dal nostro punto di vista, è in contrasto con l'art. 39 della Costituzione italiana".

La misura è colma, decidiamo insieme per manifestare il nostro dissenso. 

Articolo 39 della Costituzione italiana

L'organizzazione sindacale è libera.

Ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.
È condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.
I sindacati registrati hanno personalità giuridica. Possono, rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti, stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce. 

STIAMO LAVORANDO PER REALIZZARE LA TESSERA ONLINE

Commenta i nostri articoli.

Dare voce alle proprie opinioni, sempre. È questo il "motto" che sposa e porta avanti il sindacato ITAMIL-Esercito, preposito che meno di una settimana fa ha spinto il gruppo militare a scrivere una lettera aperta al nuovo Presidente del Consiglio, dott. Mario Draghi circa l'attribuzione ad un Generale della carica di Ministro della Difesa. La...

Giorno 06/02/2021 si è tenuto un evento tematico molto importante che vedeva come due principali protagonisti il nostro sindacato Itamil e l'associazione AVIS! Abbiamo voluto conoscere questa associazione di donatori di sangue da sempre presente sul nostro territorio nazionale e a nostra volta farci conoscere come nuovo sindacato militare....